Cartier Company profile

Cartier è stata fondata a Parigi nel 1847 da Louis-François Cartier, che ha assunto l’officina di gioielli dove aveva addestrato e specializzato in bigiotteria e accessori moda. Business è andato bene, e divenne la gioielleria preferita tra l’aristocrazia francese. Suo figlio Alfred è diventato partner nel 1872 e correva il negozio due anni più tardi. Tre figli di Alfred Louis, Pierre e Jacques tutti aderito al business, e Alfred ha deciso di dare all’azienda una dimensione internazionale. Banquo Pierre in Russia, dove poteva scout per affari e dare un’occhiata al lavoro di Fabergé e poi a New York, dove aprì un negozio sulla Fifth Avenue nel 1909. Jacques fu inviato a Londra, dove ha aperto un negozio su New Burlington Street nel 1902, mentre Louis rimase a Parigi. Per tutti e tre, il lavoro è andato bene. Si sono specializzati in gioielli e oggetti pratici – portasigarette, apriscatole – tutte decorate con pietre preziose e incisione.

Louis Cartier aveva una particolare passione per orologi da tasca e aveva l’ambizione di creare il proprio segnatempo. Nel 1904, il suo amico Alberto Santos-Dumont, un pioniere dell’aviazione brasiliano, ha chiesto lui per fare un orologio che egli potrebbe cinturino sul polso, in modo che sarebbe stato più pratico di un orologio da tasca in volo. Louis imitazioni Cartier ha creato l’orologio Santos, con una cassa quadrata. Questo preparato il terreno per la prima produzione commerciale di Cartier replica orologi da polso. I movimenti sono stati forniti da Edmond Jaeger, che stava già lavorando con Antoine LeCoultre, anche se la loro azienda vorrebbe identità formale come Jaeger-LeCoultre solo nel 1937. Orologio produzione allargata, con una serie di nuovi modelli, Baignoire e Tortue nel 1912 e serbatoio nel 1917. Nel corso degli anni, Cartier usato anche movimenti di Vacheron Constantin, Audemars Piguet e Movado.

La dinastia notevole creata da famiglia funzionamento costante fino al 1964, quando Pierre Cartier morì. I successori, Jean-Jacques Cartier (figlio di Jacques), Claude Cartier (figlio di Luigi) e Marionne Claudelle (figlia di Pierre), che erano in esecuzione Londra Cartier, Cartier New York e cartier replica italia Parigi rispettivamente, venduto le imprese.

Un gruppo di investitori guidati da Joseph Kanoui comprato Cartier Parigi nel 1972, e la società ha riacquistato Cartier Londra nel 1974 e Cartier New York nel 1976. Nel 1988, Cartier ha acquistato una partecipazione di maggioranza in Piaget e Baume & Mercier. Cinque anni più tardi, il gruppo di lusso Vendôme nasce, combinando Cartier, Alfred Dunhill, Montblanc, Piaget, Baume & Mercier, Karl Lagerfeld, Chloé, Sulka, Hackett e Seeger. Nel 2012, orologi replica cartier divenne parte del gruppo Richemont.

Cartier continua ad offrire notevoli sorprese nei suoi orologi, e molti di loro portano il marchio di Carole Forestier-Kasapi, direttore del movimento creato a Cartier dal 2005. Ama particolarmente lavorare con caratteristiche tridimensionali come rivelato nel calendario perpetuo Astrocalendaire con il suo look di anfiteatro.

Oggi la produzione di Cartier a La Chaux-de-Fonds è uno della più grande unità di produzione integrata verticalmente orologio in Svizzera. cartier replica orologi è uno dei pochi marchi di raggiungere vendite superiore a 1 miliardo di franchi all’anno, al terzo posto dopo Rolex e Omega e precede il Longines e Tissot.

Tasto Cartier misterioso Tempo

QQ截图20160109174052

Per oltre un secolo, Cartier gioca a domare il mistero … In effetti, gli orologi mistero, ei movimenti che li animano, sono un capitolo a parte della storia della Casa. Si dice che il “misterioso”, perché le loro mani sembrano galleggiare nel corpo trasparente con alcun legame visibile apparente con il movimento.
Questi “miracoli di orologeria”, come chiamato La Gazette du Bon Ton a 1925, nato dalla collaborazione tra Louis Cartier e un orologiaio eccezionale Maurice Couet. Quest’ultimo non ha 25 anni quando viene notato da Cartier – già una vasta esperienza al suo attivo.
Dal 1911, è diventato il fornitore esclusivo di Cartier. Il primo pendolo misteriosa, chiamata Modello A, su un workshop nel 1912. Maurice Couet stato ispirato orologi Jean Eugène
Robert-Houdin, un famoso mago e inventore della magia moderna. Il modello A conosce diverse varianti relative alla natura della base, l’arredamento del quadrante e supervisione o la forma di aghi.
L’anno 1920 ha visto la nascita del modello chiamato “asse centrale”. Cartier Questa innovazione dà più libertà nella sua ricerca estetica. Nel 1923, il risultato di nuovi sviluppi tecnici, il movimento si trova sulla parte superiore dei famosi orologi mistero Portico. Estremamente raro, alcuni dei quali richiedere più di un anno di lavoro e la partecipazione di numerosi laboratori.
Si deve sapere che il suo tempo, Louis Cartier aveva vietato l’operazione di orologi misteriosi del suo tempo è spiegata ai venditori di non deflorare un segreto. Oggi, il collegamento meccanico che collega il movimento agli aghi della Rotonde de Cartier misterioso è stato progettato per integrarsi nella struttura di classe per rimanere invisibile e mantenere … magia così.

Per dare vita a un orologio da polso misterioso, ci sono voluti gli orologiai Cartier producono a superare i vincoli inerenti lo sviluppo di un display mano il cui collegamento con il movimento è strettamente invisibile. Per ridurre l’attrito tra i dischi di zaffiro, è stato selezionato per attivare perni sottili, come sarebbe una ruota dentata, piuttosto che correre in una scanalatura guida, come avviene tradizionalmente per orologi mistero.
QQ截图20160109174121
Questo nuovo disegno, che si fonde con la canna dell’ago, evitando attriti e limitare il consumo di energia del movimento. Una volta attrito ridotto al minimo, era necessario ottimizzare l’inerzia di questi grandi dischi zaffiro di appena 0,56 g con una ruota perimetrale realizzata utilizzando la tecnologia DRIE (Deep Reactive Ion Etching). Questo metodo permette le parti metalliche in crescita materiale tridimensionale e quindi ottenere un ingranaggio di una elevata concentricità facendo corpo con disco di zaffiro. La geometria perfetta di questa assemblea a causa del micron.

Per facilitare l’assemblaggio finale dei vari componenti nelle migliori condizioni, Cartier ha infine optato per una costruzione modulare. Così il movimento è costituito da due parti distinte: il movimento in quanto tale, che occupa uno spazio in forma di crescente sulla piastra di base e un modulo display esterno nello spazio libero sinistra circolare.

La vendemmia orologi a Ginevra Christie

gnv_1411_0051_jpg_1870_north_499x_white

Un trio segnatempo, proposto all’asta il 10 novembre, a cogliere un pascià o due del carro armato francese interamente con diamanti incastonati.
Con Il diamante rosa rosa come headliner principale, Magnificent Jewels vendita presso le promesse di Christie a battere tutti i record il prossimo 10 novembre a Ginevra. Dietro i blockbuster di questa sessione speciale, nasconde una miriade di altri tesori inaspettati. Perni Art Deco, naturalmente solitario, ma anche orologi di alta gioielleria come questo trio di pavé di diamanti epoca pieno Cartier. Un oro bianco Pasha e carro armato francese in oro giallo automatica, ma soprattutto diamanti quadrati che copre il quadrante rettangolare terzo serbatoio francese. Trofeo da collezione.

Caso Listed, questo orologio è disponibile in una versione 42 millimetri -ni troppo grande né troppo piccolo per lo sport, soprattutto perché non è molto spessa, con 9,7 millimetri Impermeabile fino a 100 metri. È dotato di una lunetta fissa FCA opaca rivestimento nero che ne esalta il suo lato sportivo. Disponibile in acciaio con due quadranti (argento e ardesia) e lunetta in acciaio, corona e figure “oro rosa” (placcato) con quadrante color ardesia.

Lato motore, questo navi orologio calibro meccanico “casa” MC 1874, la pubblicazione di una riserva di classico carica di 42 ore. Si noti che per una volta, il calibro non è visibile attraverso la casella in basso, che è raro, manco a dirlo. Infine, questo modello è venduto su un bel cinturino in vitello (sulla fibbia regolabile) che ha l’aspetto di un cinturino in tessuto, che rinforza il lato chic casuale di questo modello …
Cartier Tank Orologio francese, movimento al quarzo, pavimentazione diamanti quadrati. Stima: 46 000-55 000.

Cartier Un’anteprima di orologi tre nuovi signori Cartier ‘per il 2016

QQ截图20160103153408

Cartier serve un antipasto di due estensioni di linea e un modello nuovo di zecca in vista del SIHH 2016.

Scheletrizzazione è il tema chiaro per i tre nuovi modelli che Cartier ha presentato in vista dello spettacolo, con i pezzi a parlare è la Rotonde de Cartier Terra e Luna, il Crash scheletro e lo scheletro automatica Clé de Cartier.
Quest’ultimo modello è particolarmente interessante, dal momento che è il primo modello di scheletro a carica automatica di Cartier. Logicamente, il nuovo in-house 9621 MC calibro è ospitato nel caso Clé de Cartier che è stato lanciato al SIHH all’inizio di quest’anno.
Visualizzazione delle ore utilizzando un ponte scheletrato è un brevetto Cartier (e non solo per i numeri romani), quindi è comprensibile che questa è diventata una firma Cartier disegno tratto. Nel caso della nuova Clé de Cartier Squelette Automatique, però, la sfida era quella di evitare che la massa oscillante richiesto per caricare l’orologio oscurare i numeri scheletrato e compromettere la leggibilità dell’orologio in tal modo.

Come sempre a Cartier, questa sfida è stato avvicinato dal basso verso l’alto, tenendo conto delle stesse basi dalla teoria dell’orologeria. In primo luogo, il movimento deve raggiungere l’optimum teorica tra 2,5 a 3 per la sua velocità di avvolgimento (Cartier ha sviluppato un proprio software speciale per calcolare tale).
Il punto di partenza è il rinforzo 9621 MC calibro, che si basa su 1.904 movimento del marchio MC in-house. È fatto di argento nickel, poiché il tenore di nichel compensa la scheletrizzazione del movimento. Particolare attenzione è stata, ovviamente, ha pagato alla massa oscillante, che ha un design tradizionale ma è scheletrato a rendere praticamente invisibile dal lato quadrante. Anche qui, un cambiamento di materiale è stato tenuto a mantenere l’inerzia prescritta, così diverso tungsteno massa oscillante base 1904 del calibro, quello nel Clé de Cartier Squelette Automatique è in oro 22 carati. Una riserva di carica di 48 ore è garantita.

Le linee pulite della cassa 41 millimetri in palladio si ottengono con alcuni dettagli nascosti che sono un’ulteriore testimonianza di attenzione di Cartier per i dettagli: sigilli nascosti per le guarnizioni, gli allegati braccialetto coperti e un incavo incline a ospitare il vetro zaffiro contribuiscono alla sua purezza. Il nuovo Clé de Cartier Squelette Automatique sarà in vendita a 40.000 € e un set di versioni con circa 5 carati di diamanti taglio brillante sarà disponibile anche per € 100.000.
Scheletrizzazione è anche il tema l’ultima incarnazione del modello Rotonde de Cartier Terra e la Luna. Ospitato in un caso oro rosso, i numeri romani scheletrato in oro bianco completano un sub-dial e la luna del disco in fase di meteorite lucido che si basa sul tema astronomico della prima versione, che ha avuto un quadrante in lapislazzuli. Il secondo fuso orario può essere regolato semplicemente premendo il pulsante a ore 2, mentre il pulsante a ore 4 attiva la “on-demand” fasi lunari complicazione, con il disco meteorite che copre la gabbia del tourbillon a ore 6 per dare una rappresentazione accurata della fase lunare corrente. Si tratta di una edizione limitata di soli 15 pezzi che sarà in vendita a un fresco € 210.000.