Audemars Piguet replica svizzeri, Le Brassus

Audemars Piguet replica è uno dei più antichi produttori di orologi ancora controllati da sue famiglie fondatrici, e la sua storia è strettamente legata alla storia dell’orologeria Svizzera. Sia il Audemars e Piguet famiglie vivevano in Vallée de Joux, e nel 1700, come molte famiglie in questa zona con inverni molto rigidi, stavano facendo componenti orologio durante l’inverno per integrare il loro reddito da bestiame e produzione lattiero-casearia. Nel Museo di Audemars Piguet replica svizzeri è un orologio da tasca realizzato nella metà del 1700, firmato “Joseph Piguet – Le Brassus.”

(Nella foto sotto, design per il nuovo Museo di Audemars Piguet replica dallo studio di architettura BIG (Bjarke Ingels Group, con sede a Copenaghen e New York), con un disegno a spirale che esprime l’impegno del marchio per l’ambiente naturale e più specificamente il paesaggio di Vallée de Joux dove si trova.)

Audemars Piguet replica svizzeri

Jules-Louis Audemars, Nato nel 1851, ha iniziato a lavorare su componenti per orologi con suo padre e ha frequentato lezioni tenute nella zona con un apprendistato che si è conclusa nel 1873. Egli sposò Eugenie Renaud nel 1874 e tornò a Le Brassus nel 1875 dove aprì un’officina rendendo sbozzi (movimenti incompiuti) per le altre marche. Ha ottenuto alcuni importanti clienti, alcune delle aziende leader dell’orologeria di Ginevra, e ha cominciato a fare movimenti di sua progettazione. Aveva incontrato Edward-Auguste Piguet (Nato nel 1853) durante il suo apprendistato, e con lui ha fondato “Audemars, Piguet & Cie” nel 1881. La loro missione era di rendere specificamente orologi di alta qualità e complicazioni. Hanno continuato a fare movimenti per altri marchi come Gubelin e Tiffany & Co. e ha iniziato a fare i propri orologi, presentando il loro prime complicazioni, calendari perpetui e ripetizione minuti, nel 1882.

Dal 1889, l’azienda aveva dieci dipendenti. In quell’anno hanno esibito all’esposizione universale di Parigi, con molti dei loro orologi di complicazione, e questo li ha aiutati a sviluppare la distribuzione a Londra, Berlino, New York, Parigi e Buenos Aires. L’azienda prosperò fino alla prima guerra mondiale che ha segnato la prima delle crisi del 20 ° secolo che affliggono l’industria orologiera Svizzera intera. Audemars Jules-Edward morì nel 1918, ed Edward-Auguste Piguet nel 1919 ed essi furono succeduti dai loro figli Paul-Louis Audemars e Paul-Edward Piguet. Dopo il 1920, la grande depressione ha portato Audemars Piguet vicino al collasso. Nel 1929, la società ha circa 730 orologi, mentre questo è sceso a 50 esemplari nel 1931. Nel 1932, il personale era scesa a solo due dipendenti. C’era una ripresa dopo la seconda guerra mondiale, e nel 1946, Audemars Piguet repliche ha creato il calibro 9 ‘ ‘ ML, a quel tempo il più sottile movimento meccanico al mondo a 1,64 mm. Alla fine del 1950, il numero dei dipendenti era aumentato a 26. Dopo la crisi del quarzo degli anni 1970 ancora una volta ha causato alcune difficoltà.

Uno di reazione del marchio per la crisi del quarzo è stato di commissionare un orologio sportivo in acciaio da Gérald Genta. A quanto pare era la risposta dell’amministratore delegato della società, Georges Golay, ad un suggerimento di importatore italiano della società, Alessandro De Marchi, che hanno richiesto un orologio di stile sportivo realizzato in acciaio ma con qualità abituale della maison. Georges Golay, amministratore delegato dell’azienda dal 1965 diritto fino alla sua morte nel 1987, ha commissionato il pezzo da Gérald Genta che, secondo la leggenda, ha inventato il Royal Oak in un solo giorno. Era insolito per la sua forma di lunetta ottagonale, con otto viti esposte, otto bulloni sulla schiena e un bracciale integrato. Il nome è venuto da una serie di navi da guerra britanniche, denominato Royal Oak, a sua volta chiamato dopo un episodio nella storia britannica quando re Charles II si nascose da Cromwell e le sue truppe, nascondendosi all’interno di un albero di quercia. Una delle Repliche orologi famosi Italia corazzate Royal Oak aveva porte ottagonale pistola assicurati da otto bulloni, presumibilmente l’ispirazione per Genta.

Al momento, 1973, un orologio sportivo High-end in acciaio era insolito e inizialmente non era un grande venditore per il marchio, ma a tempo debito divenne un enorme successo, con molte altre marche adottando stili simili. La prima serie di 1.000 Royal Oak orologi, la serie a, hanno il logo di AP a 6, mentre la serie successiva ha avuto a 12. Questi orologi sono comprensibilmente diventati oggetti da collezione. Il Royal Oak nelle sue varie forme rappresenta oggi circa il 40% delle vendite totali del marchio. Audemars Piguet replica orologi svizzeri rende attualmente circa 30.000 orologi l’anno, in quattro aree principali: Sport estremi (Offshore), Sport Prestige (Royal Oak), classica contemporanea (Jules Audemars ed Edward Piguet), millenaria e Lady Millenary.

François-Henry Bennahmias, CEO di Audemars Piguet da maggio 2012

Gelsomino Audemars (grande grand-figlia di Jules-Louis Audemars), Presidente del Consiglio di amministrazione, Audemars Piguet Holding SA.

Audemars Piguet Royal Oak replica Chronograph españa

audemars-piguet-royal-oak-replica-chronograph-espana

Il Royal Oak è una vera leggenda nella storia dell’orologeria, dalla sua progettazione – creato da Gérald Genta in una sola notte (si narra), ispirato da un vecchio casco di immersione subacquea attaccato a una muta da sub con viti – a suo nome, preso da una serie di otto navi da guerra della Royal Navy, a sua volta prende un vecchio albero di quercia con un tronco cavo in cui re Charles II ha nascosto per sfuggire il Roundheads nel 1651 , durante la guerra civile. L’orologio Audemars Piguet Royal Oak replica è stato presentato nel 1972, ed è stato completamente diverso da tutto quello visto in precedenza, in acciaio inossidabile finito a livelli molto alti e con un prezzo molto alto, 3.300 franchi svizzeri, più alcuni orologi Patek Philippe oro e circa dieci volte il prezzo di un Rolex Submariner. La forma di base, lunetta ottagonale con viti a vista, quadrante guilloché tapisserie e bracciale integrato splendidamente ricostruita, è rimasto praticamente lo stesso da allora.

Audemars Piguet replica scaturiva un’altra sorpresa alla fiera SIHH orologio nel gennaio 2016, che presenta una nuova serie di Royal Oak orologi in oro giallo. Questo colore di oro è inequivocabilmente esagerato, perché è il colore dei lingotti. Non ha la sofisticazione di oro rosa, o l’ambiguità di oro bianco che potrebbe essere spacciata per acciaio inossidabile se necessario. Si parla di ricchezza esposta. In questi orologi, si è realizzato alla perfezione, con contrasti tra le aree luminose e spazzolati e Super-spigoli. È drammaticamente bello. È una mossa coraggiosa da parte di Audemars Piguet, che ha puntato sul ritorno di oro giallo, popolare nell’orologeria nel 1970, ma più recentemente eclissato da altri colori.

Audemars Piguet Royal Oak Chronograph replica è riferimento 26320BA, un orologio di 41 mm con distintivo ottagonale corona a vite e pulsanti. È sottile a 10 mm. acqua resistenza è 50 metri. Sul quadrante, lancette e indici sono in oro giallo, con vernice luminescente. La tapisserie guilloché è superba, piccolo rilievo piazze contro uno sfondo di piccoli cerchi lavorati.

L’orologio è alimentato da Audemars Piguet calibro 2385, che è un movimento con una lunga storia. È stato introdotto da Frédéric Piguet nel 1988, come calibro 1185. Funziona a 21.600 alternanze/ora (3 Hertz), con riserva di carica di 40 ore. Ha una corona e una frizione verticale, e così offre un sacco di maggior valore rispetto ai movimenti orizzontali-frizione. Più specificamente, il cronografo può essere lasciato in esecuzione a tempo indeterminato senza alcun rischio di usura eccessiva o ridotta precisione.

Audemars Piguet Royal Oak replica Chronograph españa

Audemars Piguet, Frédéric Piguet? Questo sta diventando fonte di confusione, soprattutto perché entrambe sono basate nella stessa posizione, Le Brassus. Louis Elisée Piguet, fondatore di Frédéric Piguet, studiò come apprendista a Henri Golay a Ginevra e tornò a Le Brassus nel 1859 dove iniziò a lavorare con suo fratello Henri, progettazione di movimenti per Louis Audemars (co-fondatore di Audemars Piguet). Quindi per un certo numero di anni che hanno lavorato con Ami LeCoultre producendo finito orologi fino al 1877. Louis Elisée Piguet ha cominciato a fare movimenti di specialista per Audemars Piguet replica españa dal 1891. Dal 1930 stavano facendo circa 740 molto complicati movimenti all’anno. L’azienda tramandata di padre in figlio e ad un certo stadio prese il nome di Frédéric Piguet. Nel 1982, Jacques Piguet acquistato la marca Blancpain con Jean-Claude Biver, e così, naturalmente, Frédéric Piguet movimenti sono stati utilizzati in orologi Blancpain fin dall’inizio. Nel 1992 l’azienda è stata acquisita da Swatch Group, e nel 2010 Frédéric Piguet entrò a far parte della divisione movimento-fabbricazione di Blancpain. La Frédéric Piguet 1185 è molto sottile, 5,5 mm, che consente lo spessore caso limitarsi a 10 mm. Quindi tutto sommato, è una situazione insolita, con Swatch Group vende questo movimento per una società fuori Swatch Group. La Frédéric Piguet 1185 viene utilizzato da Vacheron Constantin in loro orologi d’oltremare e da un numero di altre marche come bene.

Tutto questo significa che il audemars piguet royal oak replica prezzo non ha un movimento di manifattura, anche se Audemars Piguet Orologi Italia è un’azienda completamente integrata verticalmente e rende molti dei suoi propri calibri. Ma poi di nuovo, la Frédéric Piguet 1185 è un movimento superba, frizione sottile, verticale, fornendo un’eccellente sensazione sugli spacciatori.

Audemars Piguet Royal Oak Concetto – SIHH 2015

Questo è stato a mio parere la più grande sorpresa di SIHH 2015. Nella loro Royal Oak Concetto RD # 1, Audemars Piguet, non hanno inventato una nuova categoria di guardia, e loro stessi hanno fatto ripetizione minuti per più di un secolo. Ma per la prima volta, sono riusciti a fare una ripetizione minuti che si può sentire. Sorprendentemente, il suo suono è arricchito da indossare l’orologio al polso. Inoltre, questo orologio è anche un tourbillon e un cronografo. Per una grande complicazione, ha un aspetto molto moderno, quasi minimalista.

Basta dare un’occhiata ad alcuni video di YouTube per scoprire che orologiai spesso sembrano imbarazzato dai piccoli suoni della loro ripetizione minuti. Patek Philippe di sono più forte, ma sacrificare l’impermeabilità e dustproofness dei loro orologi per consentire al suono di uscire. Un sigillato, custodia impermeabile smorza suono. L’ultima A. Lange & Söhne Zeitwerk Minute Repeater è bella ma praticamente impercettibile al di là di un paio di metri. The Audemars Piguet Royal Oak concetto RD # 1 è diverso. Si può sentire in una stanza affollata, e la sua resistenza all’acqua è a 2 atmosfere, cioè 20 metri di profondità d’acqua.

audemars piguet royal oak concetto

E ‘un orologio concetto, non in vendita. Ci sono voluti otto anni per sviluppare, e molto di questo tempo è stato dedicato alla ricerca sui principi di strumenti ad arco, in collaborazione con l’EPFL (Ecole Polytechnique Fédérale de Lausanne), un artigiano che fa violini e altri strumenti a corda, un consulente da Ginevra Conservatorio, e un tecnico del suono. Vi è ora un Acoustics Lab presso la Manifattura Audemars Piguet a Le Brassus.

repliche audemars piguet

Repliche Audemars Piguet, non stanno dicendo molto su come si è raggiunto è, in parte perché ci sono tre brevetti ancora in cantiere. Ma i loro progettisti sono stati particolarmente incuriositi dal suono di un ripetitore 1924 minuti, con gong acciaio producendo un suono armonioso, ottenuto da un’accurata archiviazione, e quindi qualcosa di quella tecnologia lontana è stato incorporato nel nuovo pezzo. Il Gong è sagomato in modo che la nota principale è accompagnato da un altro “parziale”, simile ad una armonica, avvicinando l’ideale di una terza maggiore. Hanno anche lavorato sul meccanismo sorprendente, riducendo i whirrs e clunks che altrimenti disturbare il suono. L’ampio uso di titanio sarà anche coinvolto: metalli leggeri trasmettere un suono migliore rispetto ai metalli pesanti come oro o platino.

L’orologio ha un movimento a carica manuale, calibro 287455, con 470 componenti. Ha una cassa in titanio e fondello, corona a vite bloccata e pulsanti in, le guardie di titanio pushpiece, un quadrante nero traforato, e un cinturino in caucciù nero.

Audemars Piguet lancia il suo spettacolo “Michael Schumacher”

AZIENDA L’alta casa orologiera svizzera ha presentato il suo modello di “Royal Oak Concetto CRONOMETRO Michael Schumacher”, in cui il vecchio autista aveva lavorato …

ref-A0
Michael Schumacher a Barcellona 7 MAGGIO 2010
E ‘nel ranch Corinna Schumacher, moglie di Michael, Audemars Piguet ha presentato il 20 maggio, lo spettacolo ispirato al campione di Formula 1, dal titolo “Royal Oak Concetto CRONOMETRO Michael Schumacher.” Nel 2012, il marchio orologi replica audemars piguet ha già venduto un modello dedicato al campione del mondo sette volte, che aveva successivamente accettato di collaborare allo sviluppo di un nuovo modello. Il lavoro era già iniziato al momento dell’incidente sci il vecchio driver, alla fine del 2013.

Voleva che lavoriamo su un movimento in grado di misurare il tempo da diversi giri consecutivi. Egli ci ha gettato una sfida e non esitò mai a sapere che non capiva, era soddisfatto o insoddisfatto. Era inquietante perché a volte del tutto insolito, proveniente da un ambasciatore, “dice François Bennahmias, capo della casa svizzera.

Prodotta in 221 esemplari
Dopo l’incidente, “abbiamo avuto due opzioni, continuare al repliche audemars piguet orologi quotidiano svizzero Le Temps, François Bennahmias. O noi rinunciare colleghiamo il suo nome per l’orologio, o abbiamo continuato sulla base delle sue idee. Pochi mesi sono stati sufficienti per la famiglia decide di continuare. ”
La “Royal Oak Concetto CRONOMETRO Michael Schumacher” sarà prodotta in 221 esemplari, come il numero di battute dopo che Schumacher ha chiuso in zona punti.