Christie di mettere all’asta orologi Omega Speedmaster volato nello spazio e sulla luna

2

Quattro decenni dopo che partì un quarto di un milione di miglia nello spazio, un orologio utilizzato entro l’ultimo astronauta in orbita solo la luna è impostato per essere venduto a un’asta dedicata alla marca, modello e la storia dell’orologio ben viaggiato.

Il 15 dicembre, durante il 43 ° anniversario della missione Apollo 17 della NASA, Christie si apriranno fare offerte per più di 50 cronografi Omega Speedmaster, tra cui un orologio che ha volato insieme al modulo di comando pilota Ron Evans come parte di un esperimento a bordo.

L’asta, che si terrà presso la galleria di Christie a New York, sarà presente anche un Speedmaster che ha volato per un anno intero a bordo della stazione spaziale russa Mir e il cronografo in oro che Omega dotato Evans dopo la sua missione storica.

“Noi lo chiamiamo la ‘quintessenza orologio americano’ a causa dei suoi legami con il programma spaziale americano, anche se è fatto in Svizzera”, ha dichiarato Eric Vento, un vice presidente e specialista senior nel dipartimento orologio di Christie, in una recente intervista sulla Omega Speedmaster 50 asta. “Ecco perché stiamo avendo il set asta per New York. E ‘la nostra prima asta tematico indicato per New York. I nostri altri [orologio] aste tematiche sono stati impostati a Ginevra.”

“Penso che non ci può essere più iconico di un orologio della storia americana che lo Speedmaster”, ha detto del vento.

Flusso di calore contro la sua volata

Nel 1960, la NASA ha testato una serie di orologi diversi per determinare quale modello sarebbe meglio sopravvivere ai rigori del volo spaziale. In definitiva attestante l’Omega Speedmaster, l’agenzia spaziale ha emesso il cronografo ai suoi astronauti a indossare durante le loro missioni.

“E ‘un orologio che Penso che un sacco di gente voleva quando hanno visto gli astronauti indossano”, ha detto Vento, “quando hanno visto le foto in LIFE Magazine di Ed White con il suo cinturino in velcro nero intorno sua tuta spaziale che tiene il suo orologio. E’ il 50 ° anniversario della passeggiata spaziale di White quest’anno, che è quando la Speedmaster emerse nella coscienza pubblica. ”

Dopo gli astronauti tornati a casa sulla Terra, gli orologi sono rimasti di proprietà della NASA. Oggi, la maggioranza degli Omega Speedmaster che sono stati volato sulla luna sono tenuti in collezione dello Smithsonian, e quelli che non lo sono, sono o in prestito, mancanti o sono stati rubati dai musei.